IL COMPRESORIO

Per gli amanti degli sci stretti, le piste del comprensorio Alta Lessinia con la nota pista “TRANSLESSINIA”, costituiscono un terreno ideale per qualsiasi esigenza escursionistica ed agonistica.

Le piste si snodano sull'Altopiano della Lessinia nelle Prealpi Veronesi, nel cuore del Parco Naturale Regionale, ed offrono agli appassionati spettacolari panorami che spaziano dagli appennini alle dolomiti.

I tracciati turistici, su cui è possibile praticare sia la tecnica classica che lo skating, sono di difficolta medio-facile.

Due i punti di partenza: Malga S.Giorgio e Bocca di Selva. A Malga S.Giorgio operano i Maestri della Scuola Sci Bosco Chiesanuova, si presta ai principianti che intendono impratichirsi con la tecnica nell'ampia piana dello stadio del fondo. Per chi vuole invece inoltrarsi lungo la Tranlessinia la partenza di Bocca di Selva risulta "turisticamente" più facile essendo l'ascesa verso loc. Podesteria più dolce rispetto alla partenza di S.Giorgio. 

Per gli agonisti presso S.Giorgio è percorribile la pista “GAIBANA”, pista omologata FISI sulla quale 1999, si sono svolti i Campionati Italiani Assoluti di Sci Fondo.

Tutte le piste sono tracciate costantemente, con la passione e la puntigliosità di chi vuol offrire un servizio accurato, con mezzi moderni che assicurano piste perfette con qualsiasi condizione del manto nevoso.

 

La Lessinia non offre cime imponenti o maestosi ghiacciai, ma le viste che si possono scorgere crediamo siano uniche. Nelle giornate terse possiamo con la vista scavalcare le distese della Pianura Padana e scorgere le cime dell’Appennino Emiliano. Volgendo lo sguardo verso ovest, possiamo vedere i riflessi argentei del lago di Garda, l’intera dorsale del Montebaldo, più a nord il Gruppo dell’Adamello e l’imponente Gruppo delle Dolomiti del Brenta con ai piedi la Val d’Adige. Verso nord-est la nostra vista si scontra con la maestosità del Gruppo del Carega diviso dalla Lessinia dalla Valle dei Ronchi.